Il vecchio e il nuovo: fantasy 2021

Articolo scritto da @milena.books

Dopo averlo tanto atteso il 2021 è finalmente arrivato, prendendo il posto di un 2020 sicuramente indimenticabile. Però vi dirò, io da sempre amo guardare il lato positivo delle cose e beh, qualcosa di buono quest’anno bisestile ce l’ha lasciato… Cosa? Ovviamente i libri!

Non possiamo che essere assolutamente contenti delle meravigliose pubblicazioni delle case editrici. I nostri eroi durante questa pandemia. Molti sogni letterari si sono avverati, soprattutto quelli di noi lettori Fantasy: ecco arrivare nelle nostre case Gideon la nona, la ripubblicazione di Tenebre e ossa, Sei di corvi, l’ultimo libro della saga dell’Attraversaspecchi, Aurora Rising, Falce e tanto tanto altro ancora.

E se vogliamo che il 2021 sia a tutti gli effetti un anno migliore di quello che abbiamo da poco salutato, direi che è arrivato il momento di prendere appunti per le nuove avventure che aspettano solo di essere lette e vissute.

Per questo oggi vi presenterò quattro consigli fantasy che non potete perdervi se nel 2020 avete amato alcune delle uscite più gettonate.

Inoltre, se vi siete persi l’articolo dell’anno scorso, dove consiglio libri in uscita nel 2020 legati ad alcune delle letture migliori del 2019, vi consiglio di andarlo a recuperare cliccando qui!

VIAGGIO AL CENTRO DI UNA LIBRERIA

Lo abbiamo detto, i libri sono stati la nostra salvezza in questo periodo storico inimmaginabile. Potevamo alzarci dal divano, puntare il dito su un titolo e scegliere quale avventura volevamo vivere in quel momento. E se per noi i libri hanno un potere così grande, immaginate per i nostri protagonisti.

Il mare senza stelle è approdato in Italia grazie alla Fazi editore a luglio del 2020 portando con sé un ragazzo di nome Zachary e una magia pronta a travolgerci.


Zachary Ezra Rawlins è uno studente universitario che un giorno trova un libro misterioso fra gli scaffali della biblioteca. Lo sfoglia, si perde nei racconti di prigionieri disperati, collezionisti di chiavi e adepti senza nome, ma si imbatte poi in qualcosa di strano: un episodio della sua infanzia perfettamente narrato.
È l’inizio di una storia magica e misteriosa, raffigurata dai simboli di un’ape, una chiave e una spada, che lo porteranno in un’antica libreria sotterranea. Questo è ben più che un nascondiglio per i libri: è un posto da proteggere da chi mira alla sua distruzione. Zachary inizia un viaggio in questo mondo magico, attraverso miti, favole e leggende, alla ricerca della verità su questo misterioso libro senza rendersi conto che lo aspettano molte altre scoperte.

Il mare senza stelle è un libro che mi ha conquistata per la sua particolarità: la Mongerstern descrive il tutto con uno stile poetico, mescolando all’interno delle sue pagine storie diverse, e nella sua storia si respira una magia e un amore per i libri tale da non poter non conquistare gli amanti della lettura come noi.

Se Zachary nel 2020 ci ha portato a conoscere Il mare senza stelle, nel 2021 avremo dalla nostra una nuova e coraggiosa protagonista la cui storia, in uscita il 19 Gennaio per Mondadori col titolo di Sorcery of thorns, ci mostrerà le meraviglie (e le insidie) di un altro mondo magico, fatto ancora una volta di libri e di librerie. Allacciate le cinture, si parte per un nuovo viaggio!

Elisabeth è nata e cresciuta tra libri e strumenti di stregoneria, in una delle Grandi Biblioteche di Austermeer che le fa da casa. Una casa popolata da strani libri, dei grimori magici che, se provocati, si trasformano in mostri inquietanti di cuoio e di inchiostro.
L’obiettivo di Elisabeth è quello di proteggere il regno dalle minacce della magia, ma il tentativo di impedire il sabotaggio del grimorio più pericoloso della biblioteca finisce per ritorcersi contro di lei: viene ritenuta coinvolta nel crimine e per questo allontanata. Sembra essere intrappolata in una congiura secolare che potrebbe radere al suolo non solo le Grandi Biblioteche, ma anche il mondo intero. Elisabeth potrà contare solo sull’aiuto del suo nemico di sempre, il Magister Nathaniel Thorn, la cui alleanza la porterà a mettere in discussione tutto ciò che ha sempre creduto realtà, scoprendo infine di avere un potere che non avrebbe mai sospettato e un destino che non avrebbe mai potuto immaginare.

Ecco qui, due storie di due ragazzi la cui normale vita viene stravolta e il cui unico compito ormai è quello di proteggere il nostro bene più prezioso: i libri.

Non sappiamo ancora quanto tempo occorrerà prima di poter nuovamente viaggiare e visitare le librerie che il nostro mondo ci offre, ma come Elisabeth noi abbiamo un potere: quello della fantasia. Non ci resta che unirci a questi due fantastici protagonisti e perderci tra le pagine. Chi in questo momento, all’idea di visitare queste librerie, si sta sentendo un po’ come Belle nel castello della bestia? *alza la mano*

FINE LOCKDOWN, SCOPRIAMO IL MONDO AL DI FUORI DI QUESTE QUATTRO MURA

Chi non ama passare un po’ di tempo in casa, al caldo con un buon libro e una bevanda. Ma queste quattro accoglienti mura diventano un po’ soffocanti quando rimangono l’unico luogo accessibile. Noi lo abbiamo sperimentato con il lockdown, un’esperienza che ci auguriamo di non ripetere mai più ma che ci ha fatto completamente rivalutare il mondo esterno. Quel mondo che, una volta liberi, abbiamo vissuto con gli occhi di un bambino che lo scopre per la prima volta. Beh, questo, a grandi linee, è quello che potrebbero aver provato January e Piranesi.

Probabilmente avrete già conosciuto January nel 2020, grazie a Le diecimila porte di January pubblicato ad Ottobre dalla Mondadori, il cui titolo non nasconde molto della storia.
January Scaller è una bambina molto vivace, lasciata sola dal padre all’interno della sfarzosa dimora del signor Locke, che non può far altro che rifugiarsi nelle storie. È così che a sette anni trova una Porta, non una porta qualsiasi, ma un accesso a mondi incantati che profumano di sabbia, di antico e di avventura. Saranno sicuramente sciocchezze e illusioni da bambini, così January si allontana da queste fantasie fino a che un giorno, quando è ormai un’adolescente, trova uno strano libricino rilegato in pelle dal titolo “Le diecim por”. Sfogliandolo pagina dopo pagina January si accorge che la vicenda qui narrata sembra essere indissolubilmente legata a lei…

Non ho ancora letto questo libro ma è, ovviamente, in lista (insieme ad un altro numero indefinito di libri, ma su questo sorvoliamo…). Mi pare un ottimo modo di evadere dalla realtà, di cimentarsi in un altro luogo fantastico tutto da esplorare. Ma perché porsi dei limiti, quando dopo January c’è la possibilità fare la conoscenza di Piranesi?

La nuova uscita targata Fazi editore prevista per il 4 Febbraio sembrerebbe rimarcare l’esistenza di nuovi mondi al di fuori di quelli conosciuti. Magia e mistero sono i pilastri di una nuova avventura che parte da una Casa e arriva chissà dove…

Piranesi ha sempre vissuto nella Casa, condividendo le sue giornate con il suo amico L’Altro che necessita del suo aiuto per una ricerca scientifica su di una Grande e Segreta Conoscenza. Ma la quotidianità viene sconvolta quando iniziano ad apparire dei messaggi: tutto è diverso da ciò che sembra. Una verità celata da tempo viene rivelata e si aggiunge la possibilità dell’esistenza di un’altra persona e, forse, di un altro mondo al di fuori delle mura della Casa.

Se avete amato il viaggio e la scoperta che vi ha regalato January, allora non potete perdervi il nuovo mondo di Piranesi. I lettori internazionali sembrano essere entusiasti di quella che probabilmente sarà LA Pubblicazione del 2021, quindi portafogli pronti e via all’acquisto!

ESPRIMI UN DESIDERIO: VOGLIO ESSERE RICORDATA PER SEMPRE

Soffia le candeline ed esprimi un desiderio, ma chissà se qualcuno di quei desideri si è mai avverato… Sarebbe il caso di chiedere ad Addie e Nannerl cosa si prova a vedersi realizzato un desiderio, le protagoniste di due libri mooolto particolari.

A Novembre 2020, grazie alla Mondadori, i lettori italiani fanno la conoscenza di Addie Larue, della sua vita “invisibile”, e del suo fortissimo desiderio: essere ricordata. Tutto inizia da quel giorno, dall’errore di aver stretto un pericoloso patto con uno sconosciuto: scegliere l’immortalità. Quanto le costerà vivere per sempre? Nessuno sembra ricordarsi di lei, tutti coloro che Addie incontra non tratterranno ricordi della sua esistenza e lei sarà agli occhi degli altri come… Invisibile. Fino a quando, un giorno, in una piccola libreria, trova qualcuno che si ricorda il suo nome.

Anche stavolta parliamo di un titolo a me semi-sconosciuto. È in libreria grazie ad un recente regalo di Natale ma mi affascina così tanto che ho deciso di leggerlo presto, prestissimo. Nel frattempo questo è tutto quello che so, una storia che sembra narrare di sogni e di desideri, di vita e di amore. Non avrei mai attribuito un racconto del genere alla penna della Schwab, lo ammetto. Conosciuta per storie meno oniriche come quella di Magic, faccio difficoltà ad associare libro e autrice. Tuttavia non vedo l’ora di lasciarmi stupire da quello che mi aspetta in queste pagine.

E se voi ne siete rimasti già stregati, ho qui il libro adatto per il vostro 2021!

Arriva il 26 Gennaio, di nuovo per Mondadori, Il regno capovolto di Marie Lue: la storia di Nannerl Mozart, una ragazza nata con uno straordinario dono musicale che ha un solo desiderio: essere ricordata per sempre.

Addie e la nostra nuova protagonista hanno questo in comune, il voler essere ricordate. Nannerl farà di tutto affinché il suo sogno si avveri, anche accettare l’aiuto di un misterioso straniero proveniente da una terra magica. Il prezzo da pagare, ormai lo immaginiamo, potrebbe essere altissimo.

Sarebbe stato tutto più facile se la giovane Mozart fosse nata uomo, il suo talento nella musica avrebbe potuto sbocciare e farla diventare una celebre compositrice. Ma il destino e il suo tirannico padre hanno scelto altro per lei: potrà continuare a suonare fino a quando non avrà raggiunto l’età da marito. Così sarà il fratello Wolfgang a intraprendere una brillante carriera musicale che finirà per oscurare Nannerl. Sarà davvero il caso di stringere un patto con quello sconosciuto?

Alla magia che abbiamo già assaporato in La vita invisibile di Addie Larue, ne Il regno capovolto si aggiunge la musica, sottofondo perfetto per una storia simile, a cui si accompagnerà anche una intricata storia familiare.

Chissà se queste due donne riusciranno davvero ad essere ricordate, se riusciranno a realizzare il loro desiderio più grande. Io, sinceramente, non vedo l’ora di scoprirlo!

ORIENTE… CHE PASSIONE!

Il desiderio di viaggiare è sempre più forte, come sarebbe bello scoprire nuove culture e tradizioni. Non sappiamo se il 2021 ci darà simili opportunità ed è per questo che vi lascio come ultimo consiglio un “vecchio” e un “nuovo” libro appartenenti ad una terra lontana.

Nel 2020 abbiamo fatto un tuffo in Oriente con La guerra dei papaveri, pubblicato ad Ottobre dalla Mondadori. Giunge nelle nostre librerie la giovane Rin, un’orfana di guerra. Inizia il racconto con l’incredibile superamento del suo esame per entrare nella più selettiva accademia militare dell’Impero.
È un traguardo fondamentale per lei perché significa essere finalmente libera dalla condizione di schiavitù in cui è cresciuta e dall’imposizione dei suoi genitori adottivi di un matrimonio combinato. Tuttavia le difficoltà non mancheranno di presentarsi sul suo cammino, tra pregiudizi, ostilità per la sua umile provenienza, ed infine la scoperta di un dono letale: l’antica e semileggendaria arte sciamanica. Dovrà imparare ad usarla nel modo giusto, potrebbe essere l’unico modo di salvare la sua gente, minacciata dalla Federazione di Mugen, che la sta spingendo verso il baratro di una Terza guerra dei papaveri. Le conseguenze, però, potrebbero essere molto gravi.

Un fantasy che senza dubbio stuzzica l’interesse dei lettori, tra l’ambientazione prettamente asiatica che, credo e spero, si avrà modo di conoscere, e il racconto della guerra in tutta la sua vera crudeltà.
Gli amanti della narrativa orientale e del Giappone antico non si saranno fatti sfuggire questa perla rara. Ma faranno lo stesso con la prossima pubblicazione annunciata dalla Oscar Vault?

Segnatevi sul calendario questa data: 19 Gennaio 2021 esce La stirpe della gru. L’Asia sarà di nuovo il centro della nostra storia, la storia di una principessa e di un regno attraversato da intrighi e cospirazioni.

La principessa Hesina di Yan avrebbe sempre voluto vivere nell’anonimato, sfuggendo al destino che la sua nascita le ha riservato. Quando, però, il suo amato padre muore, si ritroverà inevitabilmente a capo di un regno incredibilmente instabile. A complicare le cose la convinzione che la morte del padre non sia stata un incidente e il timore che l’assassino sia più vicino di quanto immagini.
I consiglieri della principessa vorrebbero che venisse accusato il regno confinante di Kendj’a, ma Hesina, sempre più determinata a scoprire la verità, decide di affidarsi ad un’indovina, il Giaggiolo argenteo. Scelta che verrà considerata un vero e proprio tradimento, punibile con la morte, in quanto nel regno di Yan la magia è vietata dalla legge. Riuscirà Hesina ad avere giustizia per suo padre? Quale sarà il futuro del regno di Yan?

Intrighi di corte, magia, misteri, guerra, ambientazione orientale… Devo davvero aggiungere altro per convincervi a leggerlo? Preparate le valigie, piene di fantasia e curiosità verso luoghi sconosciuti, perché in fondo si sa che leggere è il modo più veloce di viaggiare!

Bene lettori, siamo arrivati alla fine dei miei consigli di lettura per il 2021. Li trovo tutti titoli validi e sono felice all’idea che questo nuovo anno inizi così bene dal punto di vista letterario. Poveri soltanto i nostri portafogli, messi ancora una volta a dura prova!

Grazie di cuore per aver letto anche questo articolo, adesso non dovete far altro che farmi sapere se voi avete segnato altri titoli interessanti e, soprattutto, se siete intenzionati a leggere qualcuno di questi. Le nostre wishlist non sono mai abbastanza lunghe quindi i vostri consigli non andranno sprecati!

Articolo scritto da Milena